Firma Documento

Come firmare digitalmente un documento

 
 

DOTAZIONE HARDWARE E SOFTWARE

Per firmare digitalmente un documento è necessario avere una semplice dotazione hardware e software:

  • smart card o dispositivo USB con certificato digitale di sottoscrizione rilasciato da un Certificatore accreditato (vedi elenco sul sito DigitPA).
    Il sistema camerale rilascia esclusivamente certificati qualificati emessi da Certificatore accreditato.
  • lettore di smart card
  • software di firma digitale.  Dike, scaricabile gratuitamente dal sito https://www.firma.infocert.it nella sezione "Installazione" – "Software".
    Per i dispositivi del Certificatore Aruba Pec il software da utilizzare è File Protector, scaricabile gratuitamente dal sito www.card.infocamere.it

Se il firmatario è dotato di Token USB non deve installare il lettore e il software di firma.

CARATTERISTICHE DEL DOCUMENTO DA FIRMARE DIGITALMENTE

PDF-A LOGOIl documento informatico da firmare digitalmente deve essere redatto in un formato statico (es. PDF/A studiato appositamente per l'archiviazione nel lungo periodo di documenti elettronici).
In pratica non deve contenere al suo interno "macroistruzioni" o "codici eseguibili" che possano modificare  i fatti, gli atti o i dati in esso rappresentati.

Ad esempio, i documenti nei formati più diffusi come .doc (Word), .xls (Excel), .odt.ods (Open Office),  non sono idonei per essere firmati digitalmente in quanto sono modificabili anche dopo la sottoscrizione (quindi anche con l'estensione .p7m).

 

Pertanto,  tutti i documenti redatti in formato diverso dallo standard PDF/A devono essere convertiti.

COME CONVERTIRE UN DOCUMENTO NEL FORMATO PDF/A

Chi utilizza OpenOffice (scaricabile gratuitamente dal sito http://it.openoffice.org ), può convertire il documento con la funzione "Esporta PDF " (File – Esporta pdf – Opzioni pdf – Generale – selezionare "PDF/A-1a").
Conversione file PDF

Se invece si utilizza Microsoft Office  è necessario dotarsi di un software di conversione come Pdf Creator scaricabile gratuitamente dal sito  http://www.pdfforge.org.

Dopo l'installazione del programma, nell'elenco stampanti sarà aggiunta una nuova stampante virtuale"PDF Creator".

Per convertire il documento sarà sufficiente stampare selezionando la stampante PDF Creator (azioni da eseguire: File – Stampa – scegliere PDF Creator – ok).

Comparirà la seguente schermata:

Pdf creator screen

  • Selezionare Options e sarà visualizzata la schermata sotto indicata.


Opzioni PDF Creator

  • Cliccare dal menu Program a sinistra, l'opzione Save.
  • Nel campo "Standard save format" selezionare il formato PDF/A-1b. 
    In questo modo, tutte le volte che si utilizzerà PDF Creator, il formato di default per la conversione sarà il PDF/A.
  • Save per salvare la configurazione

Automaticamente si ritorna nella schermata precedente:

  • cliccare Save
  • selezionare la cartella di salvataggio e il nome del file.